Parte un Sos a Berlino per i servizi finanziari

Volkswagen ha annunciato di aver chiesto un aiuto statale per la sua divisione servizi finanziari all’interno del pacchetto di sostegno al settore bancario presentato dal governo. «Si tratta di ottenere - spiegano a Wolfsburg - le garanzie pubbliche; non è una richiesta di ricapitalizzazione». Alcune settimane fa il gruppo aveva annunciato che stava considerando tale opportunità a causa dei problemi di credito riscontrati. Volkswagen, intanto, non raggiungerà i suoi obiettivi di crescita nei prossimi due anni a causa della crisi finanziaria. A fronte della crisi è stata deciso anche di tenere chiusi per più tempo gli stabilimenti durante le vacanze di Natale. Volkswagen cercherà, inoltre, di ridurre tutte le spese non direttamente legate ai prodotti.