La partita trasmessa dal canale SportItalia

Intanto il deputato Mazzarello denuncia Sky all’Antitrust: gli spot vendono i pacchetti di tutte le gare di serie A

Sampdoria- Vitoria Setubal, verrà trasmessa in diretta televisiva e in chiaro. La società blucerchiata, ha comunicato ieri sera di aver raggiunto l'accordo con l'emittente Sportitalia per la cessione dei diritti della partita. Nel pomeriggio di mercoledì, era sorto un piccolo giallo, con il network privato che già pubblicizzava l'evento sul suo sito internet mentre da Corte Lambruschini, facevano sapere che non c'era ancora nulla di definito. L'annuncio della Sampdoria, arrivato nel tardo pomeriggio, ha cancellato ogni dubbio: l'incontro verrà trasmesso dalla giovane emittente televisiva che sta prendendo campo tra il pubblico del pallone. Sportitalia, che sta trasmettendo tutti gli anticipi ed i posticipi del campionato di serie B, sembrerebbe intenzionata ad acquistare anche i diritti sulle gare casalinghe della Sampdoria per l'eventuale girone eliminatorio dei blucerchiati. L'appuntamento per i tifosi e gli appassionati di calcio che non si vogliono spingere fino allo stadio, è a partire dalla 20.45. Invece, la partita non sarà visibile in Portogallo. La sfida tra il Vitoria e la Samp fa meno gola rispetto a quella che coinvolge Sporting Braga e Stella Rossa, che verrà trasmessa in diretta dall'emittente Rtf nella stessa fascia oraria, oscurando di fatto la sfida del "Ferraris".
Intanto, il deputato genovese Graziano Mazzarello, torna all'attacco sulla questione Sky. Mazzarello, ha denunciato all'antitrust la televisione di Murdoch "perché- sostiene il deputato genovese- dice di trasmettere le partite della Uefa e tutto il campionato di serie A contrariamente a quanto avviene".