Il partito dei Furby e dei forti

Il furbo Casini sta fabbricando il parti­to delle oligarchie e lo riveste di na­zionalpopolare italo-democristiano

Al posto di Casini, l’Udc si presente­rà con un sinonimo: Italia. Scelta furba, perché i nomi dei leader non van­no più, meglio evocare l’Italia, Paese in­casinato, anche per precedere il nuovo battesimo del Pdl (ma Grand’Italia era un bar famoso a Bari per i panzerotti e un talk show di Costanzo).
Il furbo Casini sta fabbricando il parti­to delle oligarchie e lo riveste di na­zionalpopolare italo-democristiano.
La Dc aveva tanti difetti, ma non è mai stata al servizio della finanza e delle oli­garchie. Faceva compromessi con tutti, anche col diavolo, ma non era al servizio dei poteri economici.

Invece la nuova dc di Casini regge sul­l’asse Monti-tecnici-Marcegaglia, più appoggio interno di Caltagirone, risuc­chio di Montezemolo, sostegno di Con­findustria e giornaloni e naturalmente inchino alla Chiesa, in quanto potere cle­ricale. Paggetti Fini e Rutelli.
Casini aspira a diventare il braccio poli­tico, la copertura democratica di questi poteri, la traduzione italiana della Me­rkel.

Lascia loro il dominio in cambio della sua carriera politica: il suo sogno finale è il Quirinale, lasciando alle oligarchie la gestione del potere. A dargli manforte giunge la Stampona che grida al populi­smo se non ti allinei al Disegno che preve­de due soggetti in campo, la sinistra e il centro casinista, alleati o contendenti, mettendo fuori gioco in quanto populi­sti Berlusconi, la destra, la Lega, Di Pie­tro e Grillo.
Il guaio dei populisti è che non sono sommabili, non si possono alleare.
Perciò non prendete sotto gamba l’Ita­lia dei Casini Forti.

Annunci Google
Commenti
Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 11/09/2012 - 16:01

Veneziani, prestestuoso e campato in aria come al solito. Grazie di darmi, almeno lei, delle certtezze.

antonin9421

Mar, 11/09/2012 - 16:43

Vedo il 'casini' con pallina rossa al naso, parrucca giallo sgargiante, bocca dipinta da orecchione a rocchione e occhi sbarrati... un pagliaccio, appunto.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/09/2012 - 17:32

L’Italia è in agonia nel 1968. Ci manca solo il suo casinista accanimento terapeutico e diventerà una salma. Se non la tiriamo fuori dal polmone d’acciaio in cui l’hanno sepolta a respirare l’aria fetida di ideologie di tutti i colori rigorosamente a sfondo rosso, che hanno intaccato tutte le sue parti sane, l’Italia potrà, come l’araba fenice, rinascere solo dalle sue ceneri. E continuerò a ribadirlo fino allo sfinimento. La salvezza dell’Italia sta in due parole: RIFORMA DELLA COSTITUZIONE dalla quale scaturirà anche quella della Giustizia! Il resto sono tutte chiacchere e anche se per miracolo si riuscisse nell’intento, il rosso del Colle non la firmerà mai. Inutile elencare gli ovvi motivi.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 11/09/2012 - 17:35

Veneziani guardi, anche a me Casini sta deludendo con questa sua (nuova?) UDC che mostra i redivivi De Mita e Pomicino, però,abbia pazienza, questa che fa Lei non è una analisi politica seria, è solo mitologia popolare della politica: sembrano le scenette che facevano una volta al bagaglino Pippo Franco & C. ...

Ritratto di serpico1954

serpico1954

Mer, 12/09/2012 - 02:16

Tranquilli, gli Italiani si sono acculturati, siamo nel 2012, e non ci credono più alle barzellette propinateci in 60 anni, specialmente quelle in nome di DIO,che si vergognino!!! Alle prossime elezioni......ci sarà da ridere!! non dire gatto se non l'hai nel sacco ( non mi ricordo chi l'ha detto )ma qualcuno è già straconvinto di vincere!! hanno già fatto i conti senza l'oste, beati loro, le poltrone sono quasi tutte piazzate ancora prima delle elezioni, a meno che qualcuno ......imbrogli le carte in tavola, questo mi preoccupa. Quindi, vigilare!!!

Ritratto di serpico1954

serpico1954

Mer, 12/09/2012 - 02:17

Condivido il tutto di Rossella Meneghini!

Ausonio

Mer, 12/09/2012 - 08:43

il partito dei servi della finanza e delle banche

Ausonio

Mer, 12/09/2012 - 09:06

La cosa che mi stupisce è che la maggioranza della gente ancora non abbia capito che non esiste nessuna democrazia. Possiamo scegliere solo tra partiti ugualmente proni e servi rispetto ai poteri economici e alle oligarchie. La loro presunta contrapposizione è solo di facciata e legata ai propri interessi di poltrona. Ma sono tutti servi. TUTTI SERVI del vero potere che non è nei parlamenti.

Ausonio

Mer, 12/09/2012 - 09:58

Oggi il dittatore europeo pro tempore nominato dal Bilderberg, BArroso, ha sentenziato: "euro irreversibile". Impostoci. E zitto chi non è d'accordo.

barretta gennaro

Mer, 12/09/2012 - 10:35

E' la somma che fa il totale , come diceva il nostro caro Totò. Vogliono farci credere che tutto cambierà , ma nulla cambierà . L'incontro a Cernobbio tra Monti ed il mondo economico -finanziario è servito a stabilire un primo orientamento politico : la volontà di influire sulle prossime elezioni è forte e chiara . Il mondo cattolico e capitalistico si stanno autoreggendo per proclamare il nuovo Re Artù che verosimilmente sarà lo stesso Monti quale l'antesignano di questo nuovo orrzzionte politico , con la fatididica conclusione di vederlo direttamente al Quirinale .

morovalmontone

Mer, 12/09/2012 - 10:42

E'ora che fanno i bagagli e vanno via,I CASINI I FINI i RUTELLI I BERSANI E TUTTE QUELLE MUMMIE CHE OGNI GIORNO GOZZOVIGLIANO NEI MEANDRI DEL GOVERNO. IL BICCHIERE E'COLMOOOOOOOOOOOOOOOOOO

antidoto

Mer, 12/09/2012 - 11:12

Casini, come camaleonte sei un fenomeno. Fatti ingaggiare da qualche zoo, che con le tue trasformazioni attirerai più gente di adesso e farai finalmente l’esperienza sulla propria pelle di cosa vuol dire LAVORARE. Parassita inutile!

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 12/09/2012 - 12:22

Che Dio stramaledica i democristiani.

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 12/09/2012 - 14:28

CASINI! È talmente ridico e patetico che, se non mi facesse schifo, mi farebbe quasi tenerezza.....

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Mer, 12/09/2012 - 15:00

effettivamente tutti intorno al temaItalia, come se l'Italia fosse solo un territorio da sfruttare, ma l'Italia non è anche sinonimo di italiani? e come mai non si sente parlare di italiani? perchè fa più trend l'immigrato o migrante che dir si voglia? La soria dell'Italia è stata fatta col sangue degli italiani, che l'ahnno difesa dalle invasioni, durante le guerre, le malattie e le calamità. Ricominciamo a parlare di italianie italiano!

BENNY1936

Mer, 12/09/2012 - 16:23

La speranza e' Renzi . Se ci delude anche lui siamo fritti. Il terrore e' il ritorno dei vari e noti buoni a poco di cui e' inutile fare i nomi. Pero' si dicono pronti a "governare"!!! Gente che non sie' nemmeno accorta che sparivano milioni di euro dei famigerati rimborsi elettorali vuole governarci,,, Aiuto...

gustavo

Mer, 12/09/2012 - 16:41

Se abbassare la tasse per rilanciare l'Economia è sinonimo di "populismo", allora viva i populisti. Caro Veneziani, il partito di casini è solo il ricettacolo di tutto il peggio della nostra classe politica. Non gli dia tanta importanza

morovalmontone

Mer, 12/09/2012 - 19:46

ha ragione Benny1936. Le spese della Margherita dal 2007 al 2010 sono di Euro 12 735 610,32 e IL segretario non sapeva nulla .Dovrebbero metterlo dentro e buttare le chiavi

guidode.zolt

Gio, 13/09/2012 - 11:34

Quello che sta facendo Casini a me piace e c'e' un perche'...Sta riunendo, come un bravo pastore bergamasco, buona parte delle frattaglie della politica politicante in un solo partito, tutta gente che ha fritto l'aria per decenni arricchendosi, e non culturalmente per carita', e, quando tutte le pecore saranno riunite in branco...cosa potra' fare l'italiano nella cabina elettorale ... ? evitera' di dargli il suo voto e spedira' tutti dal rottamatore...! solo a pensarci mi sembra una buona giornata, anche se piove. Forza Casini...viva l'Italia..!

barbanera

Gio, 13/09/2012 - 12:09

E' meglio che ci rassegniamo sin da adesso,perchè il futuro sara casini.In un paese che ha gente come fini,rutelli,napolitano e altre pletore di succhia sangue,chi volete che stia in cima,se non lui?Rappresenta la maggioranza degli italiani.

galerius

Gio, 13/09/2012 - 12:15

Il nodo è come dice Rossella la riforma di una costituzione che, a parte il delegare tutto ai partiti, ci lascia poco o punto potere "diretto". Non possiamo esprimerci sui trattati internazionali, non esiste il referendum 'propositivo' con valore immediato di legge, i parlamentari che eleggiamo non hanno nessun obbligo di attenersi al programma presentato, non esiste una norma che prescriva chiaramente che il governo lo forma chi ha avuto la maggioranza...hai voglia se ce ne sarebbero da cambiare di cose, altro che la legge elettorale...