Il partito della montagna

È perfettamente bipartisan. Ed è anche un raggruppamento piuttosto forte, visto che conta poco meno di 200 tra deputati e senatori. Ad abbattere le barriere ideologiche un solo amore, la montagna. Un amore che li unisce e che li porta a mettere da canto le beghe politiche. Si è costituito ufficialmente il gruppo «Parlamentari amici della montagna», obiettivo unico tutelare la specificità dei territori d’alta quota, con buona pace del «tagli» alle comunità montane. Presidente, per la prima metà della legislatura, il deputato del Pd Erminio Quartini, nella seconda metà gli subentrerà il senatore Giacomo Santini (Pdl). Vicepresidenti Laura Froner, Manuela Di Centa, Walter Zanetta e Antonio Rusconi.