Partito o Popolo? Importa il progetto

Partito o Popolo, poco importa. Perché non conta tanto il nome, quanto il senso dell'ultima trovata berlusconiana. Gli scettici parlano di mossa mediatica e detto nel mondo della comunicazione globale non è poco. In un agone politico in cui tutto si fa immagine, spesso, il contenitore conta più del contenuto. Come un bicchiere sbagliato che rovina un vino, così anche le migliori sintesi politiche rischiano di saltare per aria in mancanza di un collante capace di catalizzarle. Per anni quel collante si è chiamato Silvio Berlusconi e quando gli alleati hanno pensato di poter farne a meno, Berlusconi ha scelto la risposta più ambiziosa: rinnovare la propria leadership attraverso un grande movimento popolare. A nascere non è solo un nuovo partito, ma una grande occasione, forse l'ultima, di sottrarre la politica ai giochi di palazzo per riconsegnarla alla gente.
Simone Bressan
www.freedom-land.it