Parto difficile a Ponza, ma il soccorso arriva dal cielo

Quando il soccorso arriva dall’alto. Un elicottero AB-212 in servizio presso l’81° Cae (Centro Addestramento equipaggi) del 15° stormo dell’aeronautica militare di Pratica di Mare, è stato attivato martedì sera, alle 20, per una missione di soccorso dal Comando delle Forze Aeree di Poggio Renatico (Ferrara), su richiesta della prefettura di Latina, per trasportare una partoriente dall’isola di Ponza all’ospedale del capoluogo pontino. Il parto stava per avvenire con delle complicazioni dovute alla non corretta posizione del nascituro e necessitava di una adeguata e tempestiva assistenza medica. Lo comunica lo Stato maggiore dell’Aeronautico con una nota. L’atterraggio a Ponza dell’elicottero AB-212 è avvenuto alle 22,40 a bordo del quale erano presenti il tenente colonnello Dario Sinatra capo equipaggio, il capitano Daniele Grano, secondo pilota, il luogotenente Dino Bordini, operatore di bordo, il maresciallo Massimiliano Zazza, operatore di bordo, il primo maresciallo Adriano Sementilli, aerosoccorritore, nonché due operatori sanitari della Croce rossa (un medico ed un infermiere). Dopo un volo di circa 40 minuti e un successivo trasporto con ambulanza, alle 23,20 la futura mamma era finalmente all’ospedale di Latina, pronta per ricevere le cure e l’assistenza necessaria al parto. Le condizioni meteorologiche nell’area hanno escluso immediatamente l’ipotesi di qualsiasi altro soccorso se non quello aereo. La scelta è stata motivata dalla possibilità e dalla capacità degli equipaggi dell’Aeronautica militare di utilizzare speciali apparati per la visione notturna Nvg (Night Vision Goggles) che vengono applicati sui caschi dei piloti e che permettono di operare anche di notte. Ai dispositivi tecnologici si affianca il costante addestramento degli equipaggi al volo sia di notte che su mare. Il 15° Stormo garantisce quotidianamente la disponibilità di un proprio elicottero, e relativo equipaggio, pronto al decollo in due ore dalla chiamata. Questo servizio di allarme è attualmente assicurato dagli elicotteri AB-212 a seguito del fermo preventivo della flotta HH-3F.