Tomorrowland, la festa della musica è iniziata a Malpensa

Brussels Airlines ha organizzato nello scalo gestito da Sea un "gate party" per i passeggeri diretti a Boom, vicino ad Anversa, per vivere l’esperienza di uno dei più importanti festival europei di musica

Tomorrowland è iniziato in aeroporto, a Milano Malpensa, con una festa a sorpresa prima dell’imbarco sul volo di Brussels Airlines, la compagnia aerea che porta migliaia di fan al festival che si svolge a Bloom, località delle Fiandre vicino ad Anversa, dal 22 al 24 luglio. Brussels Airlines che è partner partner ufficiale dell’evento musicale belga da 5 anni, accompagna più di 10.000 fan a vivere un’esperienza davvero unica mettendo a disposizione 108 voli dedicati a Tomorrowland che partono da 68 aeroporti europei.

Oltre a offrire ai propri passeggeri Global Journey, il pacchetto che include soggiorno in albergo, treno, bus o aereo, Brussels Airlines come negli scorsi anni ha vestito uno dei propri Airbus A330 con il logo di Tomorrowland e al festival, dà la possibilità a tutti i visitatori di salire gratuitamente sulla ruota panoramica Cloudrider, alta 55 metri e godere dello splendido e panorama sul festival.

Il vettore belga, per far assaporare ai propri passeggeri fin dalla partenza l’atmosfera festivaliera, ha organizzato 17 gate party e trasformato 59 voli in party flights con musica a bordo. Per tre di questi voli, in particolare, Brussels Airlines ha organizzato un dj set live set a 30.000 piedi di altezza. Così questa mattina si è svolto un Gate Party a sorpresa anche nello scalo di Milano Malpensa dedicato ai passeggeri diretti a Tomorrowland: musica, balli, animazione e una maxi colazione per tutti i partecipanti. Oltre a Sea, sponsor dell’evento anche VisitFlanders - Ente del turismo delle Fiandre e una un media partner d’eccezione come Radio Deejay.

La giornata si è aperta alle 7, al gate A32 del Terminal 1. L’evento, animato dalla musica di DJ Micky UK, dj producer, e dalla bravura di Mirco Mengozzi, uno dei più famosi speaker di Radio Italia e voce ufficiale dell’Inter, ha coinvolto ragazzi e non solo in balli scatenati. Radio Deejay ha organizzato un contest radiofonico che ha permesso a due fortunati vincitori di volare a Tomorrowland. Dj Albertino, durante la sua trasmissione radiofonica, ha promosso la partnership con Brussels Airlines durante il suo programma pomeridiano per tutta la settimana antecedente al festival.