La pasionaria verde paladina dei diritti

Ingrid Betancourt Pulecio è nata a Bogotá, in Colombia, il 25 dicembre 1961. Figlia di un ex ministro e di una ex miss Colombia poi diventata senatrice, ha vissuto la maggior parte della propria vita a Parigi dove ha studiato e dove si è sposata con un diplomatico francese dal quale ha avuto due figli prima di divorziare e risposarsi. Paladina dei diritti umani, fondatrice del partito di centrosinistra «Partido Verde Oxígeno», eletta senatrice con il massimo delle preferenze nel 1994, viene rapita il 23 febbraio 2002 dai guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), subito dopo essersi presentata candidata alla presidenza della Colombia. Da allora di lei si è persa ogni traccia.