Pass per disabili, è l’ora delle dimissioni

Dimissioni immediate del politico regionale che ha usato in modo improprio e irregolare due contrassegni che permettono la sosta di autovetture negli spazi riservati ai diversamente abili. È la richiesta, durissima, inviata ieri ai vertici della Regione dalla Consulta per la tutela dei diritti della persona handicappata. Tutto era cominciato un mese fa dalla denuncia della redazione genovese del Giornale che aveva pubblicato le foto di due auto, un Suv nero e un’utilitaria azzurra, nella disponibilità di un consigliere regionale o di suoi familiari. Entrambe si trovavano parcheggiate a pochi metri uno dall’altra, nello stesso momento, in parcheggi per disabili, esponendo speciali permessi con lo stesso codice e numero progressivo. (...)