Passante insegue scippatori: arrestati

Tallona i balordi e indica ai militari il loro covo

Ha assistito allo scippo dell’anziana e con grande senso civico, e prontezza di spirito, ha deciso di intervenire. Prima chiamando i carabinieri, poi seguendo i due balordi infine riconoscendoli dopo l’arresto.
Protagonista un milanese di 33 anni che l’altro pomeriggio in Porta Romana ha notato due coetanei strappare la borsa a una signora di 72 anni. Ha subito chiamato i carabinieri mettendosi contemporaneamente alle calcagna dei balordi. In questo modo ha potuto comunicare alla centrale i loro spostamenti, fino a quando i due si sono infilati in uno stabile poco distante. Il ragazzo si è quindi messo a «piantonare» l’ingresso in attesa dell’arrivo di un equipaggio del Radiomobile.
Dopo una breve ricerca, i carabinieri hanno scovato a casa di una ragazza di 21 anni, estranea al fatto, Valerio G., 35 anni di Novate, con precedenti per droga, lesioni e danneggiamento, e Giovanni G., 32 anni, milanese incensurato. I due corrispondevano alla descrizione e sono stati trovati con la borsa dell’anziana, da cui mancavano 100 euro, bancomat e tessera Atm. Non bastasse, sono stati riconosciuti dal coraggioso cittadino, rimasto fino all’ultimo a disposizione dei militari.