Passeggeri in calo ma in forte aumento il cargo a settembre

In calo il numero di passeggeri di Alitalia a settembre: sono scesi da 2,240 milioni a 2,205 milioni, con una flessione dell’1,6% rispetto allo stesso mese del 2005. Nel settore merci, «il cargo ha confermato la forte crescita degli ultimi mesi» con un incremento del 24,1% rispetto al settembre 2005. La compagnia, nel diffondere i dati sul traffico, precisa che i passeggeri sono diminuiti del 4,7% sul mercato domestico, mentre sono saliti dello 0,8% su quello internazionale e dell’1,9% sul lungo raggio. Il traffico, misurato in passeggeri-chilometro trasportati, è sceso del 4,4% su scala nazionale e dello 0,7% su quella internazionale, mentre nei voli intercontinentali è salito del 2,6%. Nel mese di settembre, il coefficiente di riempimento è cresciuto di un punto percentuale, attestandosi al 78,3%. In particolare, nel mercato domestico l’indice è cresciuto dell’1%, attestandosi al 67,4%; sul network internazionale, dove l’incremento di capacità è stato dello 0,2%, il coefficiente di riempimento è invece calato dello 0,7%, attestatosi al 75,1%. Quanto alla rete intercontinentale, l’indice si è attestato a 84,7%, in crescita dell’1,2% rispetto allo scorso anno.