Passerella di politici giornalisti e vip: la cultura a Cortina

Non poteva che fare 14, come il nuovo Totocalcio. Dopo 13 edizioni, «Cortina InConTra» si prepara a diventare anche quest’inverno il meeting protagonista del panorama politico. La manifestazione, ideata da Enrico (nella foto) e Iole Cisnetto, prenderà il via sulle Dolomiti il 27 dicembre e fino al 7 gennaio vedrà avvicendarsi politici, giornalisti e grandi nomi della cultura italiana. Apertura affidata a Vittorio Sgarbi, che terrà una lectio magistralis dal titolo «L’Italia che non conosciamo» sui capolavori meno noti del nostro patrimonio artistico. Come ogni anno, grande attenzione al mondo giornalistico. Lunedì 3 gennaio Bruno Vespa presenterà il suo libro Il cuore e la spada in un incontro dal titolo «Fatta l’Italia, non disfiamola» con il sindaco di Roma Gianni Alemanno. Martedì 4 gennaio Paolo Mieli discuterà con il ministro del Welfare Maurizio Sacconi sulle prospettive del 2011, mentre mercoledì 5 gennaio sarà la volta del direttore editoriale del Giornale Vittorio Feltri, protagonista di un incontro-confessione sulla falsariga del libro - best seller nelle librerie - Il Vittorioso, scritto insieme a Stefano Lorenzetto.