Un pasticciaccio fantasy con la Kidman invecchiata

LA BUSSOLA D’ORO
Pasticciaccio fantasy sgargiante e complicato che annoia molto e non emoziona mai. Dove si racconta la strampalata storia di una bambina di Oxford destinata a salvare il mondo con una bussola prodigiosa.
Contro di lei si agitano una sadica scienziata, svariati, improbabili bipedi (tra cui Daniel Craig e Eva Green) con contorno di scimmie, iene, orsi e leopardi, quasi sempre volanti.
L’improvvisamente invecchiata Nicole Kidman è più ridicola che affascinante.