Per Pastore Moratti disposto a sacrificare anche Julio Cesar

Sembra che lo facciano apposta. Appena si sente parlare di un giocatore per l’una, ecco che anche l’altra s’interessa. Il derby-scudetto tra Milan e Inter continua sul mercato e in particolare su Pastore. Il nome dell’argentino era stato accostato ai rossoneri, nonostante le smentite di Galliani. Moratti poi alle Iene ha rilanciato: «Ci sono cinque possibilità su dieci di vedere il palermitano all’Inter».
In realtà in via Durini devono prima pensare a vendere almeno uno dei pezzi pregiati. Il maggiore indiziato è Julio Cesar, molto apprezzato in Inghilterra e per cui è già pronto Viviano come sostituto. Ma il sacrificato potrebbe addirittura essere Sneijder, per cui il Manchester United farebbe follie. Ha meno mercato invece Maicon, che però farebbe volentieri le valigie.
In casa Milan ufficiale il rinnovo di capitan Ambrosini fino al giugno 2012. Bloccate sul nascere invece le voci sulle paturnie di Cassano. Sia Galliani che il suo agente Beppe Bozzo sono chiari: Fantantonio rimarrà a Milano. L’a.d. rossonero poi rivela che il grande acquisto «sarà una mezzala sinistra». Van der Vaart? «Penso di no», sorride Galliani, che boccia ancora l’ipotesi Pastore. «Costa caro e non credo sia una mezzala. Ma dipende anche dal giudizio di Allegri…».
Intanto da Palermo Zamparini sbotta. «L’argentino non è in vendita». Anche se il procuratore del Flaco, Marcelo Simonian, non è d’accordo: «Non sono certo al 100% che Pastore rimanga in Sicilia».
Continua il toto-allenatore per la Roma. Montella non verrà riconfermato, al suo posto Deschamps o Pellegrini, l’ex tecnico del Real, ora a Malaga. Un’altra panchina giallorossa sarà presto vacante: è quella del Lecce, dopo che Gigi De Canio ha formalizzato ieri il suo addio ai salentini. Tempo di saluti anche a Catania, dove l’a.d. Lo Monaco apre alle cessioni di Silvestre e Maxi Lopez, cercati da Fiorentina e Lazio (vicina anche a Cana del Galatasaray). Il Genoa piazza un altro colpo, in arrivo per poco più di due milioni di euro il cileno Seymour dall’Universidad. Preziosi però non si accontenta e annuncia l’acquisto di «un grande attaccante per la prossima settimana». Non sarà di certo Edinson Cavani, che ha firmato con il Napoli fino al 2016.