Patenti comprate a 1600 euro: quattordici arresti

Sono 14 le persone arrestate dalla polizia e 23 quelle denunciate a piede libero nell’ambito dell’inchiesta sulle patenti facili che venivano rilasciate ad Enna soprattutto a cittadini extracomunitari che pagavano fino a 1600 euro per ottenerle. Tra i destinatari delle ordinanze di custodia cautelare l’ex direttore della Motorizzazione di Enna Filadelfo Magnano, 57 anni di Lentini (Siracusa) e Vinicio Crisafulli, 63 anni, titolare di varie autoscuole, arrestato insieme alla figlia Sonia, 30 anni. Crisafulli, che in passato era stato coinvolto in inchieste analoghe, è fratello del parlamentare nazionale diessino Vladimiro Crisafulli. Magnano, aveva diretto la Motorizzazione civile di Enna fino all’aprile del 2006 quando era stato trasferito con lo stesso incarico a Ragusa.