Con Patricia Vonne Rodriguez il folk tra Texas e Messico

Coraggiosa LifegateRadio che, con la rassegna musicalambientalista «Talenti per Natura» ha portato nelle stazioni del metro mostri sacri del folk (Jack Hardy)e artisti di culto come Patricia Vonne Rodriguez, che lunedì scorso ha suonato a San Babila e Porta Genova (e alla sera alla Casa 139 in un prezioso incontro con Luvi De André). Patricia viene dal Texas e vive as Austin, è cantautrice ed attrice nonchè sorella di Robert Rodriguez, il regista (collaboratore di Quentin Tarantino)che ha firmato El mariachi e Sin City, ha un bella voce squillante e mescola con classe i profumi country e tex mex. Si muove bene, suona le nacchere accompagnata dalla chitarra di Robert LaRoche (che ha scritto con lei i brani del nuovo album Guitars & Castaneds)e rivela una semplice ma interessante ispirazione narrativa pizzicando le corde dell’honky tonk, della ballata country, di quella ispanomessicana (non a caso il suo idolo è Joe Ely). Niente di eccezionale ma un bel viaggio tra presente e passato della musica d’autore.