Patrimonio Tulliani: spuntano altri due immobili

Si arricchisce di nuovi «pezzi» l’impero del mattone della famiglia Tulliani. Secondo Dagospia, che ieri alla «Tulliani Real Estate» ha dedicato un articolo, l’acquisizione di immobili di Elisabetta & C non si sarebbe fermata al 2004, agli immobili - per intenderci - al centro della causa con l’ex compagno di Lady Fini, l’ex patron del Perugia Luciano Gaucci. Anche recentemente infatti, negli ultimi due anni, papà Sergio Tulliani e mamma Francesca Frau, e la stessa Elisabetta, avrebbero investito nel settore case, acquistando globalmente, tra il 2008 e il 2009, due appartamenti, tre garage e due depositi.
Dagospia pubblica l’intero elenco delle proprietà di famiglia. E annota: «E lui, il padre Sergio, lavorava all’Enel, lei la madre, Francesca Frau, è pensionata». La lista coincide in gran parte con quella già pubblicata dal Giornale in esclusiva lo scorso 1 agosto, alias l’elenco di beni immobili contenuto nell’atto di citazione dei legali di Luciano Gaucci (che ne rivendica la restituzione, mentre i Tulliani sostengono che si tratta di propri beni che con Gaucci non hanno nulla a che spartire) contro la sua ex fiamma Elisabetta, l’ex «cognato» Giancarlo e i genitori di Lady Fini, Sergio Tulliani e Francesca Frau. In coda però spunta la nuova campagna acquisti, che sempre secondo Dagospia risalirebbe al febbraio 2008 e all’aprile del 2009. La zona di interesse è quella di via Conforti, dove c’è la casa di famiglia in cui abitano i genitori di Elisabetta. Sono proprio papà Sergio e mamma Francesca, il giorno di san Valentino del 2008, ad acquistare dalla «società Tanaro – scrive Dagospia – 6,5 vani in via Roberto Ago 22 (circa un chilometro da via Conforti), piano 7, interno 30, scala B». Ancora in via Ago, lo stesso giorno, sarebbero stati acquistati due garage e un deposito. Il secondo blocco di acquisti risalirebbe invece al 7 aprile del 2009. La compratrice questa volta è Betta, che avrebbe comprato un appartamento di 4,5 vani in via Conforti, corredato, nella stessa strada, da un garage e da un deposito.