Pattinaggio Malore nella notte Fabris salta i 10mila metri

Piove sul bagnato nel pattinaggio di velocità italiano. Enrico Fabris ha rinunciato a gareggiare nei 10.000 metri. Il campione olimpico di Torino che a Vancouver ha già sbagliato le prime due gare, finendo settimo e decimo rispettivamente nei 5000 e nei 1500 metri, ha deciso solo ieri mattina di non prendere parte alla gara più lunga perché ha avuto un’indisposizione durante la notte. La gara comunque non era la favorita di Fabris, dove ai Giochi di quattro anni fa chiuse soltanto all’ottavo posto. Al pattinatore azzurro adesso resterebbe solo la gara a squadre della staffetta, dove l’Italia a Torino vinse l’oro.