Paul cambia la serratura e lascia fuori Heather

Villa proibita per la modella e la figlia di due anni. E lui chiama la polizia

Lorenzo Amuso

da Londra

La travolgente passione non si è tramutata in tenera amicizia. Altro che «separazione amichevole», è in corso un’infuocata faida tra Paul McCartney e l’ex moglie Heather Mills.
Accuse, minacce, ripicche come doloroso antipasto dell’imminente battaglia legale - a colpi di carte bollate - per la liquidazione della ex modella. In palio c’è una cospicua fetta del patrimonio personale del cantante, stimato circa 1,2 miliardi di euro. L'ultimo sgarbo porta la firma dello stesso baronetto del pop, che all’insaputa di Heather ha fatto cambiare le serrature della sua abitazione londinese. Una banalissima ritorsione tra ex. Così, quando lunedì scorso la Mills e la figlia di 2 anni Beatrice (avuta da McCartney) si sono presentate all’ingresso della residenza, sono rimaste chiuse fuori. Inutile l’intervento del suo autista, che, suonato invano il citofono, ha scavalcato il cancello per farla entrare. Le guardie del corpo di McCartney, scambiandolo per un balordo, hanno chiamato la polizia, e l’uomo è stato fermato. Secondo il suo portavoce, però, Heather non se la sarebbe affatto presa. Al contrario, avrebbe addirittura ironizzato sull’accaduto. «Rideva di gusto», ha precisato il portavoce, contraddicendo i commenti maligni apparsi sulla stampa scandalistica. Così, a distanza di meno di 3 mesi dal comunicato congiunto con il quale annunciavano la separazione (..dopo aver tentato in ogni modo di far funzionare il nostro rapporto... è con tristezza che abbiamo deciso di prendere strade separate... la nostra separazione è amichevole e tutti e due teniamo ancora molto l’uno all’altra) non solo l’amore è finito, ma ha lasciato il posto a un sentimento cupo e rancoroso. Settimana scorsa McCartney ha congelato i conti correnti cointestati con la moglie. E nei documenti presentati per la richiesta di divorzio, l’ex Beatle ha citato il «comportamento irragionevole» della moglie. In risposta la Mills ha minacciato di citarlo in giudizio sia in Gran Bretagna sia negli Stati Uniti. Paul e Heather si sono conosciuti nel 1999 nel corso di una serata di beneficenza. Un colpo di fulmine, che dopo un fidanzamento di 3 anni è culminato nelle sfarzose nozze di Glaslough, nella contea irlandese di Monaghan. Ma la loro unione fin da subito è stata un saliscendi di litigi e romantiche riappacificazioni.
Ma quando ha rifiutato l’offerta di 36,5 milioni di euro propostale in cambio di un divorzio veloce e dell’affidamento della figlia Beatrice, la musica è cambiata. E dalle melodie zuccherose, Sir Paul è passato al rock più duro.