Paul Weller all’Alcatraz Josh Wink ai Magazzini

Luca Testoni

Oggi. Sale sul palco del Manzoni la coppia Ryuichi Sakamoto-Alva Noto per una performance in bilico tra pop colto e minimalismo elettronico. Showcase alla Fnac per Ivan Cattaneo, di nuovo in pista con l'album Luna presente, mentre il cantautore brianzolo Stefano Vergani si esibisce alla Casa 139.
Domani. Stessa location per i londinesi Bikini Atoll, in bilico tra il rock di Sonic Youth e My Bloody Valentine e post-rock contemporaneo.
Mercoledì. L'ex leader dei Jam e degli Style Council Paul Weller è tornato con un nuovo album, As Is Now, che suona dal vivo all'Alcatraz. Ama sorprendere il romano Roberto Angelini, che propone alla Casa 139, assieme al violinista Rodrigo D'Erasmo, il nuovo cd PongMoon Sognando Nick Drake. Dj-set ai Magazzini Generali per il tastierista dei Subsonica Boosta.
Giovedì. Meno rumorosi e «scassachitarre» che in passato, i californiani Black Rebel Motorcycle Club sono al Transilvania Live sulla scia del nuovo cd Howl. Incuriosisce (e parecchio) la giovanissima chitarrista folk-rocker di New York Kaki King, attesa alla Casa 139. Al Playing My House di via Cellini, infine, spazio al rock-psichedelico dei Jennifer Gentle, padovani in forza all'etichetta di Seattle Sub Pop (la stessa nella quale esordirono i primi Nirvana).
Venerdì. Il Live di Trezzo d'Adda ospita l'elettro-pop ipnotico dei tedeschi Liquido. Ai Magazzini Generali detta invece le danze lo statunitense Josh Wink, uno dei grandi dj dell'acid-house internazionale.
Sabato. Tre ore e mezza di show al Forum per gli inossidabili newyorkesi Dream Theater, da 20 anni in prima linea sul fronte del prog-hard-metal. Promette di essere altrettanto spettacolare anche la psichedelia dei britannici Ozric Tentacles, di scena al Transilvania Live.