Paura in Centrale per un serpente in strada

Terrore domenica sera in via Copernico per l’avvistamento di un serpente. Alle 20 tre volanti della polizia sono accorse nella via dopo che un passante aveva segnalato la presenza di un serpente sulla strada: ma se «tecnicamente» di serpente si tratta, alla vista l’animale si presenta come lungo non più di 15 centimetri. L’animale, un elafe, è scappato dal negozio Rettl Jungle, ma è stato immediatamente recuperato dalla proprietaria. «Non so come abbia potuto scappare, le nostre teche sono sempre chiuse. Deve essere passato da questa fessura», ha detto la proprietaria del negozio. Il serpente, rosso a chiazze bianche, ha un diametro inferiore al centimetro e non è velenoso: «In Italia non si possono tenere animali velenosi» spiega la proprietaria. «Ieri sera, appena sono stata avvertita, mi sono precipitata qui. Fuori dalla porta lascio sempre il mio numero di telefono per ogni evenienza, non c’era bisogno di far venire la Polizia - ha aggiunto, irritata, la titolare -; qui in via Copernico, a due passi dalla Centrale, c’è ben altro di cui preoccuparsi e di cui aver paura».