Pavia, romeno ubriaco violenta anziana cieca Brescia, stupro di gruppo

Arrestato un romeno di 31 anni con l’accusa di violenza
sessuale: una 83enne cieca è stata
sorpresa dall’uomo, ubriaco, all’interno della
propria casa. <strong><a href="/a.pic1?ID=329502">A Brescia tre ragazzi hanno violentato un'amica in vacanza</a></strong>

Pavia - Un cittadino romeno di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri di Pavia con l’accusa di violenza sessuale. L’episodio è accaduto ad Albuzzano, in provincia di Pavia. Vittima una anziana di 83 anni, cieca, che è stata sorpresa dall’uomo, completamente ubriaco, all’interno della propria abitazione, nella notte tra sabato e domenica. La donna è stata ricoverata in prognosi riservata al San Matteo di Pavia. "Ho sentito mia zia che urlava, sono entrata subito in casa e ho visto quell’uomo sopra di lei sul letto", ha raccontato la nipote della donna, secondo quanto riportato dal quotidiano La Provincia Pavese.