Pavimenti in legno 100% «made in Italy» per far rivivere Londra

Nella capitale britannica utilizzato il rovere firmato Itlas in una ristrutturazione vittoriana

Beatrice Coppola

Ci sono progetti che arrivano diritti al cuore di chi li osserva per la prima volta, ma anche di coloro che contribuiscono a realizzarli. La Collezione I Grandi Classici di Itlas è uno di questi. Nato dall'amore per il legno e il suo essere vivo, è un progetto con il quale Itlas è riuscita a guardare avanti, proponendo una linea di pavimenti in legno che richiama i fasti di un illustre passato rivalutandoli con una concezione più moderna. Il pavimento in legno di rovere firmato Itlas diventa protagonista della ristrutturazione di un classico senza tempo nel centro di Londra. Lo studio londinese McCrum Interior Design di Katie McCrum ha curato il progetto: si tratta di uno dei primi blocchi residenziali vittoriani di Bloomsbury, sul quale negli anni erano stati effettuati dei restauri che avevano messo in ombra le finiture originali risalenti al 1890.

Grazie all'intervento di McCrum, oggi lo spazio abitativo è stato ripristinato, portando alla luce e valorizzando tutti i dettagli architettonici precedenti, arrivando a creare una perfetta fusione tra stile classico e moderno. La scelta di mettere la cucina al centro della casa ha permesso di creare uno spazio aperto e invitante, reso ancora maggiormente illuminato grazie all'uso del colore. Il bianco è predominante. Regala luce a tutto l'ambiente. Mescolato con i grigi e con il blu, crea un gioco di raffinatezza e di esclusività. Per il pavimento la designer ha voluto fortemente tenere fede al disegno preesistente, affidandosi al 100% «made in Italy» di Itlas per posare una spina classica in legno di rovere certificato FSC del progetto Legni del Doge, nella finitura Borgo Luna, estremamente naturale e realizzata con vernici a base d'acqua.

Rispetto al pavimento in legno originale, le tavole sono di dimensioni più larghe e più lunghe, consentendo di creare un senso di continuità e di armonia in tutta l'abitazione. Itlas, azienda italiana leader nella produzione di pavimenti in legno a due e tre strati, fondata nel 1988 da Patrizio Dei Tos, a Cordignano, Comune veneto in provincia di Treviso, da sempre ha basato la propria attività sull'attenzione all'ambiente, a partire dalla ricerca di una materia prima rigidamente controllata: il legno utilizzato proviene da foreste controllate e gestite in modo corretto e responsabile. Attenzione all'ambiente, ma anche continua attenzione alla salute dell'uomo: in questi anni è stato adottato un ciclo di verniciatura a base d'acqua per ridurre la presenza di solventi sintetici pericolosi per l'ambiente. I pavimenti sono trattati con cere e oli naturali, oppure con vernici a base d'acqua. Il prodotto è sottoposto a severi controlli riguardo le emissioni di formaldeide, tanto sulle materie prime che sul prodotto finito. Itlas nasce come azienda specializzata nella produzione di pavimenti in legno prefiniti a due e tre strati. Da alcuni anni la gamma delle proposte è stata ampliata, immettendo sul mercato prodotti che sono in grado di rispondere a trecentosessanta gradi alle necessità di chi arreda. Grazie a importanti collaborazioni avviate con architetti di fama internazionale (Marco Casamonti, Doriana e Massimiliano Fuksas, Claudio Silvestrin), la materia prima legno è protagonista di soluzioni tailor made adatte a qualunque spazio abitativo.

«L'amore per il legno è al centro della mia vita da sempre - dice Dei Tos -. Una passione trasmessa da papà, anche lui produttore di pavimenti in legno, e che ho cercato di coltivare ogni giorno con lo stesso spirito di dedizione che si ha nel crescere un figlio. Ho iniziato il mestiere poco più che ventenne e, negli anni, ho visto con i miei occhi le foreste più belle e preziose del mondo, guardandole sempre con la consapevolezza dell'importanza di una loro gestione controllata e responsabile. Per questo ho fortemente voluto che Itlas fosse un'azienda che ruota attorno al legno, amando il legno e il suo essere vita».

www.itlas.it