Pavone trascina il «Giornale» in vetta

I playoff si avvicinano e l’Adidas Cup, il mega campionato di calcio a 7 che ogni giovedì sera vede in campo al Masseroni Marchese tanti grandi ex, si fa rovente. Il Giornale conquista per la prima volta il primato solitario nel girone A, superando 5-4 Alcatel dopo una partita tirata con qualche polemica interna e qualche mugugno di troppo. Prestazione super di Cristiano Pavone, autore di un poker di gol, e di Billy Berlusconi che ha pareggiato il momentaneo vantaggio di Alfano (Corradini, Onofrio, Schnider gli altri a segno per Alcatel). Tra i gialli di via Negri bene anche il portiere Gritti (con 34 gol è del Giornale la difesa meno battuta), capitan Manzoni, Lupone, Vignati, Rossi, il rientrante Grosselli, la mente Occhipinti, Cuomo e Lastella. Ma pronto al sorpasso è A & G Los Angeles che ha battuto 4-2 YKK (Cauet, Clapis, Fullin, Marcolin i marcatori) e che rispetto al Giornale ha una partita in più da giocare. Match dagli altri toni agonistici tra Epicas e Emporio Armani, con gli stilisti guidati dai fratelli Baresi e Ciccio Colonnese vittoriosi in volata grazie ai gol di Dell’Orco (3) e La Torre, mentre di Eranio, Evani e Maldera sono state le marcature per i campioni in carica. Tanti gol tra Milan Channel e Impossible is nothing che ha ritrovato lo «zio» Beppe Bergomi decisivo con la doppietta realizzata (in doppia segnatura anche Andolfo, Paladin, Krawinkel, Raimondi e tripletta di Bovatti).
Nel girone B, a riposo l’imbattuta capolista Atahotels, la scena è stata conquistata dal Ristorante Donati, con un perentorio 6-4 sulla forte Infront di Andrea Locatelli (tanti marcatori: Caldo, Gambaro, Tedeschi, Rossi, 2 Spigolon, Mandelli, Musazzi 2 Santarossa, Serandrei), mentre con un poker di reti Maurizio Ganz ha trascinato alla vittoria Hotel Philosophy (con doppiette di Guastella e Passariello). Bene anche Kiton che con Gencarelli (3 gol), Savi (2) e Pier Cesare Maldini, fratello del capitano rossonero regola Studio Tributario (doppiette di Manzari e Melli). Allo sprint invece Outsourcing Group batte Banca di Legnano e guadagna tre punti preziosi per i playoff (dove potrebbe proprio incrociare il Giornale).