Pd sempre basso L’ultimo sondaggio lo dà al 31 per cento

Non si arresta la «caduta libera» del Pd, campione in carica di perdita di consensi a vista d’occhio. Secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Consortium e diffuso dal sito Affaritaliani.it il partito di Walter Veltroni continua a perdere consensi, attestandosi intorno al 31 per cento. Non sta bene nemmeno la fiducia riposta nel leader del centrosinistra, pari al 33-34 per cento. Sempre stabile, invece, la tenuta della coalizione di maggioranza, che si attesta al 51 per cento sommando Pdl - 42 per cento - e Lega Nord-Mpa, al 9 per cento. «Non tutti coloro che votano a sinistra - spiega Nicola Piepoli - sono favorevoli a Veltroni, mentre quasi tutti quelli del centrodestra esprimono gradimento nei confronti di Berlusconi». Secondo lo stesso sondaggio - effettuato lo scorso 3 novembre su 2000 persone col metodo Cati - i cinque ministri più amati sono Franco Frattini, , Roberto Maroni, Stefania Prestigiacomo e Mariastella Gelmini.