Il Pdci fa la lista per le comunali

Alle comunali il Pdci presenterà una propria lista. «I Comunisti Italiani - dichiara la federazione milanese del partito - erano favorevoli ad un accordo politico tra le forze della sinistra milanese per giungere ad una lista unitaria alle elezioni, e in tal senso abbiamo giudicato positivamente la proposta di Dario Fo» riferendosi al listone dei «non moderati». «Rafforzare la sinistra eco-pacifista ed ambientalista dentro il centrosinistra - afferma il Pdci - è una delle condizioni per vincere a Milano. L'indisponibilità di Rifondazione Comunista e dei Verdi ad aderire alla proposta unitaria di Dario Fo rappresenta un'occasione perduta sulla strada della riaggregazione della sinistra affinché i bisogni di lavoratori e pensionati pesino di più nei programmi e nella politica». La lista dei Comunisti Italiani sarà «aperta ad indipendenti e radicata nel mondo del lavoro e nel tessuto sociale e culturale milanese».