Pdl, Allam si arruola

Lui, musulmano convertito al cristianesimo ora scende in politica anche per difendere il suo nuovo credo. Magdi Cristiano Allam, vicedirettore del Corriere della Sera sostiene di aver concordato con Berlusconi la discesa in campo con il centrodestra. In un’intervista al Tempo, Allam spiega i retroscena della sua decisione: «I tempi per entrare in politica ora sono maturi» e aggiunge di considerarsi pronto a «passare a un’azione concreta». Allam ha spiegato anche che un primo abboccamento c’era stato già nel 2006 ma non si era concretizzato, mentre ora sembra tutto fatto. L’ultima stilettata è per la sinistra «malata di buonismo e multiculturalità, agli antipodi dei valori e delle regole della civiltà cristiana».