Il Pdl lascia a casa Walter

Chi la fa, l’aspetti. Pd e Pdl continuano a darsi battaglia, stavolta a colpi di pubblici inviti. Pardon, di mancati inviti. Se infatti i democratici glissano e non ospitano Berlusconi alla Festa del Pd in quel di Firenze, Milano ricambierà la... cortesia. E quando il Pdl aprirà la sua festa a Milano dal 26 settembre al 4 ottobre, Walter se ne starà a casa sua. E attenzione non si dica che non c’è nulla di personale, perché c’è tutto di personale. Alla festa del Pd sono infatti chiamati esponenti della Casa delle libertà esattamente come alla festa del Pdl saranno di scena interlocutori dell’opposizione nei dibattiti che affronteranno i principali temi d’attualità. Già, ma forse è colpa delle Poste che tardano a recapitare gli inviti...