Il Pdl lascia il palco «Troppo faziosi»

Tre esponenti del Pdl via dal palco, a Padova, dopo che una giovane rappresentante dell’Anpi aveva detto che il sacrificio dei partigiani non poteva equipararsi a quello dei repubblichini. A lasciare la commemorazione sono stati i deputati del Pdl Filippo Ascierto e Giustina Destro (nella foto), e la candidata alla presidenza della Provincia Barbara Degani. «Quest’anno – ha spiegato l’onorevole Ascierto – abbiamo deciso di partecipare perché secondo noi è giunto il momento della pacificazione. Evidentemente i partigiani non l’hanno capito. Ce ne siamo andati proprio per evitare polemiche quando la giovane dell’Anpi è andata oltre». Anche l’onorevole Destro ha criticato il discorso bollandolo come «troppo politico»: «Ha citato Gramsci, mancavano solo le bandiere rosse. È stato un discorso eccessivamente politico e inopportuno».