Pdl in piazza per non dimenticare

(...). Anche il Coordinamento Giovanile della Provincia di Genova sarà presente con un gazebo in piazza Vittorio Veneto a Lavagna dalle 10.30 con lo slogan «Le nuove generazioni non dimenticano! La storia insegna a non sottovalutare i pericoli dell’estremismo».
«Quell’attacco terroristico è ricordato, non solo per l’enorme dolore prodotto, ma anche per aver condizionato in modo preoccupante le relazioni politiche di tutto il mondo e le abitudini di vita quotidiana per milioni di persone - fa presente Scandroglio in una nota -. Gli attacchi ebbero un significativo impatto sui mercati finanziari degli Stati Uniti e mondiali. La borsa di New York rimase chiusa fino al 17 settembre e quando i mercati riaprirono, l’indice Dow Jones precipitò di 684 punti, la maggiore flessione mai avuta in un solo giorno. Alla fine della settimana, l'indice Dow Jones era precipitato a 1369,7 punti e si contarono circa 430.000 posti di lavoro e 2,8 miliardi di dollari di stipendi persi nei tre mesi seguenti agli attacchi».
Ma è soprattutto una vicinanza umana quella che il Pdl con le iniziative, i gazebi e i volantinaggi nelle varie città della Liguria vuol trasmettere a tutti coloro che in qualche modo sono stati legati a quella pagina drammatica di storia che cambiò il mondo.
«Domani ricorrono dieci anni da quella data, per questo vogliamo ricordare quel tragico evento stringendoci idealmente attorno alle vittime di New York per ribadire con forza il nostro rifiuto e la nostra più ferma condanna contro le logiche del terrorismo - conclude l’onorevole Scandroglio -. La libertà non è scontata ma bisogna continuare a difenderla».