Il Pdl protesta contro la chiusura

«È necessario un tempestivo intervento per una definitiva e non più procastinabile soluzione al problema della chiusura del Forlanini». Lo sostiene il consigliere comunale Fabrizio Santori, che ha partecipato alla manifestazione contro la chiusura dell’ospedale organizzata dal comitato «Salviamo il Forlanini» insieme ai consiglieri del Pdl del XV e del XVI municipio Antonio Aumenta, Marco Giudici e Augusto Santori. «È grave - ha sottolineato - che i presidenti del municipi interessati, eletti direttamente dai cittadini, siano stati i grandi assenti alla protestata di oggi (ieri per chi legge, ndr.) a dimostrazione del fatto che il centrosinistra antepone i colori di partito alla difesa del territorio e della salute dei cittadini. È bene infatti ricordare ai minisindaci Paris e Bellini che sono state raccolte circa 45.000 firme per scongiurare la chiusura della struttura ospedaliera». «Non è facile - concludono gli esponenti del Pdl - trovare nel panorama sanitario una struttura ospedaliera di grande prestigio come il Forlanini che vanta, per quantità e qualità di casi osservati, l’esperienza clinica, universalmente riconosciuta, di cui esso dispone nel campo delle malattie respiratorie».