Pechino Il «Capitale» di Marx diventerà un musical

Il «Capitale» di Karl Marx diverrà un musical. Lo ha reso noto ieri Yang Shaolin, manager del «Centro di arte drammatica» di Shanghai. Il direttore prescelto dal teatro per la rappresentazione è He Nian, riferisce il sito web cinese Danwei e l’ispirazione arriva dalla versione manga del «Capitale» di Marx, un best seller in Giappone. L’autore della versione teatrale di «My Own Swordsman», un film comico sulle arti marziali, ha detto di sognare da tempo di realizzare un’opera del genere: si ispirerà alle animazioni, ai musical di Broadway e gli spettacoli di Las Vegas per attualizzare e rendere più «leggere» le teorie del filosofo tedesco. «Lo stile scelto non è importante - ha detto He Nian - ma non possiamo distorcere le teorie di Marx. Per questo avremo professori ed esperti per assicurare la corretta interpretazione dell’opera».