Pechino: ok alla joint-venture tra Iveco e Saic

Iveco, unità di veicoli industriali della Fiat, e la cinese Saic Motor Corporation hanno ottenuto dall'autorità centrale cinese il via libera alla costituzione di una joint venture in Cina per la produzione di veicoli industriali pesanti e motori diesel. L'accordo, annunciato da Fiat lo scorso luglio, prevede che Iveco e Saic costituiscano una società di investimento paritetica che si chiamerà Saic Iveco Commercial Vehicle Investment Company. Il primo atto della nuova società sarà l' acquisizione di una quota del 67% del capitale della Chongqing Jongyan Automotive, controllata di Chongqing Heavy Vehicle Group. È poi previsto un aumento di capitale della joint venture finalizzato alla costruzione di un nuovo stabilimento a Chongqing, con investimenti totali di circa 120 milioni di euro, dei quali 40 milioni saranno di pertinenza di Iveco.