«Pedaggio in centro urge un referendum»

Un referendum tra i cittadini sulle modalità del pagamento del pedaggio, nel centro storico di Roma, è proposto dal vicepresidente del consiglio comunale, Fabio Sabbatani Schiuma, perché «la politica dei permessi, nel cuore della capitale, si è rivelata un autentico fallimento e devono essere riviste le modalità d’ingresso nel centro storico». In particolare, secondo l’esponente dell’opposizione in Campidoglio si dovrebbe chiedere ai cittadini: «È più giusto far pagare il pedaggio ai romani per l’ingresso nel centro storico - come vorrebbe adottare Veltroni amante del modello londinese - o è meglio far pagare ai turisti una tassa di soggiorno in cambio del trasporto gratuito, come ha sollecitato An?» «In pratica, precisa Sabbatani Schiuma, si deve stabilire se il pedaggio d’ingresso deve essere a carico dei romani o dei turisti».