«Il pedaggio? Non è in agenda»

«Il pedaggio del Grande raccordo anulare di Roma non è in agenda». Lo ha detto il presidente dell’Anas, Vincenzo Pozzi, a margine dell’inaugurazione del quadrante nord-ovest di ieri. Per quanto riguarda lo studio di un secondo anello stradale attorno a Roma, Pozzi ha aggiunto che «è già in corso di valutazione e poi ci sarà un confronto con gli enti locali per discutere insieme la fattibilità». Quanto ai tempi per il confronto di questo studio di pre-fattibilità Pozzi ha auspicato che possa essere avviato «già prima dell’estate».