Pedofilia Via il vescovo Murray

«Chiedo umilmente scusa ancora una volta a tutti coloro che sono stati abusati quando erano bambini piccoli. A tutti ripeto che la mia principale preoccupazione è quella di aiutare in ogni modo possibile il loro cammino verso la sperata serenità». Così ieri mattina Donald Brendan Murray, vescovo irlandese di Limerick, ha annunciato la decisione di Papa Benedetto XVI di accettare le sue dimissioni. Murray è accusato di aver coperto gli abusi quando era ausiliare di Dublino.