La Pellegrini nasconde l’oro Prima lo mostra ai genitori

Federica Pellegrini è sbarcata a Verona di ritorno da Pechino senza la medaglia d’oro conquistata nei 200 metri stile libero al collo. «È rimasta a Parigi assieme ai bagagli - ha rivelato la campionessa olimpica -. Ce li spediranno». In realtà Roberto, il papà di Federica, ha smontato il caso qualche ora più tardi: «Ho visto la medaglia, è bellissima. Federica ha semplicemente effettuato un po' di depistaggio per offrire a noi genitori il privilegio di vederla per primi».
Accompagnata dal fidanzato e compagno di nazionale Luca Marin e dal ct tecnico azzurro Alberto Castagnetti, la campionessa veneziana è stata accolta da grandi applausi all’aeroporto «Valerio Catullo», dove ha trovato ad attenderla i genitori. «È un mese che non la vedo - commenta mamma Cinzia - e dovremo aspettare un altro mese e mezzo prima che Fede torni a casa a Spinea». «Per la festa il mio paese dovrà aspettare - ribadisce Federica -. Portate pazienza e lasciatemi godere un po’ di relax dopo le Olimpiadi. Penso di meritarmelo».
Nella sua casa di Verona la prima notte in Italia, già domani assieme a Marin partirà per una lunga vacanza top secret: «Figuriamoci se vengo a dirvi dove vado». Sembra proprio che la meta sia il Sud Africa. Prima di lasciare lo scalo veronese ha ricevuto un bacio affettuoso dal ct Castagnetti: «È un rompi, ma per il mio bene. L’ho fatto piangere dopo la mia vittoria anche se non lo ammette».