La pena al pirata rom: 6 anni in residence

Delitto e poco castigo. Marco Ahmetovic, il rom di 22 anni che la notte fra il 22 e il 23 aprile scorso travolse e uccise, guidando ubriaco il suo furgone, quattro ragazzi di Appignano del Tronto, è stato condannato a sei anni e sei mesi di reclusione, una pena più dura dei 4 anni chiesti dal pm. E sul suo blog Beppe Grillo affonda sulla sicurezza: «I rom sono una bomba a tempo, l'immigrazione dalla Romania crea problemi». Attaccando anche Prodi: «Nessun controllo sugli ingressi».