«Penati contro i Rom» E la sinistra lo scarica

Crisi alla Provincia di Milano dove la sinistra radicale minaccia di mandare a casa Filippo Penati per la delibera con cui il presidente diessino ha stabilito di stanziare tre milioni di euro per difendere i cittadini dai rom e dalla criminalità extracomunitaria. Definita una piaga equivalente alla mafia». In giunta la votazione, poi le polemiche di Rifondazione, Verdi, Pdci e Sd che assicurano di essere stati ingannati. «Ci aveva promesso altrettanti soldi per le politiche di integrazione».