Penati: l'uomo del Pd in Lombardia

Il vice presidente del Consiglio regionale della Lombardia è l'uomo del Pd in Lombardia. E' stato presidente della Provincia di Milano dal 2004 al 2009 e sindaco
di Sesto San Giovanni dal 1994 al 2001 dove dall’85 al ’93 era già
stato assessore. Fa parte del coordinamento e della direzione nazionale del Partito
democratico.

Filippo Penati è nato a Monza il 30 dicembre del 1952 e adesso ricopre la carica di vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia. Candidato alla carica di Presidente della Regione Lombardia nel 2010, è stato presidente della Provincia di Milano dal 2004 al 2009 e sindaco di Sesto San Giovanni dal 1994 al 2001 dove dall’85 al ’93 era già stato assessore. Dal 2001 al 2004 è stato segretario della Federazione metropolitana milanese dei Democratici di sinistra. Fa parte del coordinamento e della direzione nazionale del Partito democratico. Nella campagna per il congresso del Pd del 2009 è stato coordinatore nazionale della Mozione Bersani. Successivamente è stato responsabile della segreteria politica di Bersani. E' stato impegnato nella Commissione permanente per l’innovazione tecnologica nelle Regioni e negli Enti Locali, e ha fatto parte del Consiglio di amministrazione del Teatro alla Scala e del Comitato di pianificazione di Expo 2015. E' stato anche Vice Presidente vicario dell’Unione Province d’Italia.