Penati al ministro: «Grazie per la Scala»

«Sono favorevole all’ingresso della Provincia del Cda della Scala», ha affermato il ministro per i Beni e le attività culturali Rocco Buttiglione a margine dell’incontro di ieri mattina a Brera. «Abbiamo sollecitato la Provincia a una generosa disponibilità, mi pare che in linea di principio sia d’accordo, vediamo di concretizzare». L’ingresso di Palazzo Isimbardi nel Cda della Scala era stato bloccato nuovamente, la settimana scorsa, per il mancato accordo tra Comune e Provincia sul contributo finanziario da parte di palazzo Isimbardi. «Penso che ne parleremo con Albertini - ha aggiunto il ministro - lì devono trovare un accordo, anche se non credo si sia trattato di una ripicca del Comune verso Palazzo Isimbardi». Sui tempi di un possibile ingresso della Provincia il ministro ha risposto: «Auspico che possa avvenire il più presto possibile, mi sono impegnato a lungo per questo, ma la questione ora non è più nelle mie mani».
«Ci riconosciamo nella mediazione del ministro Buttiglione - ha risposto il presidente Filippo Penati - cui rinnoviamo il riconoscimento dell’impegno preso per modificare la legge in modo da allargare anche alla Provincia di Milano l’ingresso della Scala».