Pensionata consegna una busta da mille euro in questura

Una pensionata di 82 anni ha trovato una busta contenente mille euro in strada a Vicenza, senza pensarci due volte si è diretta immediatamente in questura a restituirla

Mille euro, questo quanto rinvenuto da una pensionata vicentina che si trovava a camminare in strada e che ha successivamente portato la busta senza intestazione in questura

Una prova di onestà che non ci si aspetta al giorno d'oggi, quella di un'anziana vicentina che stava camminando tra via Legione Antonini e via Battaglione Framarin. La donna è incappata in una busta bianca, senza intestazione né indirizzo e, dopo averla aperta, ha scoperto che la busta conteneva oltre mille euro di banconote. Non ci ha pensato due volte: si è diretta immediatamente nella vicina questura e ha restituito la busta alla polizia, chiedendo che fosse fatta luce sul proprietario. La donna ha fatto sapere che non appena ha trovato la busta a terra si è immediatamente immedesimata nella persona che l'ha smarrita e ha dunque riconsegnato ciò che non era suo.

Ora la questura si sta impegnando per ritrovare la persona che ha smarrito i soldi e sono in attesa che il proprietario della busta contatti la questura per poterla assegnare.

Commenti

Malacappa

Ven, 20/07/2018 - 13:49

E brava la signora i miei rispetti c'e' ancora gente onesta

stefi84

Ven, 20/07/2018 - 14:07

Brava la signora, anch'io sono pensionato e avrei fatto lo stesso senza alcun dubbio. Se poi ci fosse stato l'indirizzo l'avrei contattato per restituirlo di persona e senza chiedere alcun compenso. l'onestà non ha prezzo. E sotrattutto la gente onesta è ancora la maggioranza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/07/2018 - 14:13

Pensionata onesta,ma c'è un ma.....in base a cosa i carabinieri potranno essere sicuri che chi reclama i mille euro (e sarebbero tanti) sia il vero proprietario???? Busta bianca anonima,nessun documento etc....temo che finiranno in mani altrettanto anonime.

baronemanfredri...

Ven, 20/07/2018 - 14:45

ANCH'IO HO TROVATO SOLDI DI UNA PENSIONATA CHE VIVEVA ALLORA CON LIT 300.000, LI HO CONSEGNATI AL COMANDO CARABINIERI, CHE LI CONOSCEVA TUTTI COMPRESO IL COMANDANTE, NON HO FATTO NESSUNA PUBBLICITA', MI HA TELEFONATO LA SIGNORA CHE VIVEVA ADDIRITTURA ALL'OPPOSTO DEL QUARTIERE DOVE IO VIVEVO E NON HO VOLUTO SOLDI, TUTTO QUI. COMUNQUE FATE BENISSIMO A PUBBLICARE QUESTI FATTI CONTINUATE COSI'. ENTRO 24 IL PROPRIETARIO DOVREBBE PRESENTARSI ALLORA LA BUSTA E' LECITA, ALTRIMENTI ......... MA!

baronemanfredri...

Ven, 20/07/2018 - 17:07

MBFERMO IN RELAZIONE ALLA RICHIESTA DI RIAVERE I SOLDI PERDUTI, LE ASSICURO CHE NON E' COSI' FACILE, COME SEMBREREBBE E TROPPO SEMPLICE ANDARE DIRE SONO IL PROPRIETARIO. LE ASSICURO SE UNO E' IL PROPRIETARIO SI PRESENTA, MA SE NON E' IL PROPRIETARIO NON SI PRESENTERA', CI SONO I MEZZI E I TRUCCHI PER CAPIRE SE QUELLO E' IMBROGLIONE O ALTRO. NON E' MAI SUCCESSO CHE SI PERDONO I SOLDI E SI CONSEGNA AL PRIMO VENUTO. DOVE LI DOVE CONSEGNARE, PERCHE', A CHI MI DICA COME SONO I SUOI SOLDI, COME LI AVUTI? HA FATTO PRELIEVO IN BANCA? ALLA POSTA? PERCHE' ERANO NELLA BUSTA? DOVEVA FARE COMPERE? DOVA A CHI E PERCHE'? E ALTRE DOMANDE, ANCHE PERCHE' SI POTREBBE ESSERE DI FRONTE A CONSEGNA SOLDI ALLA MALAVITA O BANDA ES. MAFIA O USURAI O SPACCIATORI DI DROGA. CLASSICO E' QUANDO SI SCENDE DALLA MACCHINA E CADE IL PORTAFOGLIO ALLORA UNO CHIAMA IL PROPRIETARIO E FINISCE COSI'. MA IN UN COMANDO LE ASSICURO CHE IL BRIGADIERE O IL MARESCIALLO SCEMO NON E'.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 20/07/2018 - 17:22

Conosco personalmente la signora in questione e vi posso assicurare senza smentita che non è una dei nostri.

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 20/07/2018 - 22:58

mai che capiti a me, vecchiarda maledetta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 20/07/2018 - 23:07

@marino biroccio - no, non è dei vostri, non è komunista, non è ladra. E' semplicemente onesta. Sai cosa vuol dire? Testa da centro sociale.

ziobeppe1951

Sab, 21/07/2018 - 01:26

marino bifolco....abbiamo una banca