Pensionato muore travolto sulle strisce da una motocicletta

A poche ore dall'investimento di una ciclista a Monza, le strade del nord Milano tornano a bagnarsi di sangue. Ieri pomeriggio a Cinisello Balsamo un pensionato settantatreenne è stato travolto da una motocicletta all'incrocio tra via Paisiello e via Monte Grappa. Per ore familiari e soccorritori hanno temuto per la sua vita ma in serata le sue condizioni, seppur preoccupanti, sono lievemente migliorate. Erano da poco passate le 14 quando l'anziano, durante la sua consueta passeggiata pomeridiana, ha attraversando sulle strisce pedonali vicino alla scuola media Paisiello quando un grosso scooter, un Kymco Dink, è sopraggiunto. Il centauro 27enne alla vista dell'uomo ha frenato bruscamente ma ha perso il controllo del motociclo ed è caduto rovinosamente a terra. Secondo una prima ricostruzione degli agenti della polizia locale, la moto però avrebbe proseguito la sua corsa e travolgendo l'anziano che ha battuto violentemente la testa. L'uomo è stato immediatamente soccorso da un medico e da un infermiere che si trovavano a poca distanza dal luogo dell'incidente. Ai volontari del 118, chiamati dal giovane centauro, le condizioni del settantatreenne sono apparse subito preoccupanti anche per la grande quantità di sangue perso. L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda. È ancora incerta la dinamica dell'incidente. Nonostante fosse l'ora di punta, infatti, non ci sono testimoni oculari dell'accaduto. Continuano intanto i rilievi degli agenti della polizia locale mentre gli abitanti della zona chiedono al Comune maggior sicurezza sulle strade.