A un pensionato sociale 144mila euro di Irpef

Nonostante abbia 70 anni, sia senza lavoro e viva in una roulotte (con una pensione sociale di 350 euro) ha ricevuto una cartella esattoriale di circa 144mila euro. Secondo i computer dell’esattoria, questa la motivazione, avrebbe evaso l’Irpef tra il 2001 e il 2003. Così Gianfranco Rossetti ha deciso di fare ricorso alla Commissione tributaria tramite il suo avvocato che adesso chiede la sospensione dell’ordine di pagamento. «Essendo un soggetto non abbiente inoltre - spiega il legale - ha diritto al gratuito patrocinio. Il paradosso così è che lo Stato pagherà le spese di una causa intentata contro se stesso».