Pensionato spara alla cognata «Troppi rumori»

Stanco di sopportare i rumori provenienti dall’appartamento al piano superiore di una palazzina di via Carrobbio, a Cologno Monzese, un ottantaduenne, Domenico S., ieri mattina, è salito dalla famiglia che viveva sopra di lui e ha sparato contro la vicina, che era anche sua cognata. Dopo mesi di liti con la parente che viveva nell’abitazione con la figlia, il pensionato aveva, infatti, deciso di farla di finita. Fortunatamente il colpo d’arma da fuoco non ha ferito gravemente la sessantatreenne. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, quando la donna ha aperto la porta, il pensionato avrebbe fatto fuoco. In quel momento a casa c’era anche la figlia della donna, che ha tentato di difenderla. Forse la rabbia, forse l’inesperienza hanno salvato la sessantatreenne, raggiunta solo di striscio.