«Pensioni in equilibrio lo scalone va tagliato»

Per il segretario di Rifondazione comunista, Franco Giordano, sarebbe particolarmente drammatico se si abbassassero i coefficienti di trasformazione delle pensioni. Prodi ha detto che non c’è nulla di precostituito e quindi faremo un confronto». Un netto ostacolo alla riforma che dovrebbe diminuire gli assegni per chi andrà in pensione nei prossimi anni. «L’eliminazione dello scalone era già previsto nel programma dell'Unione - ha detto ieri a Milano il leader del Prc - e bisogna andare in quella direzione. I conti non sono così drammatici. Noi abbiamo fatto un convegno da cui emerge che ci sono le condizioni per tenere in equilibrio il sistema previdenziale».