Pensioni, vola la spesa per pensioni di invalidità

Nel 2009 risulta nel Bilancio dello Stato un esborso di 15,504 miliardi di euro, il 18,7% in più rispetto ai 13,054 miliardi del 2008. In quattro anni, dal 2005 al 2009, la spesa per le pensioni di invalidità è aumentata del 21,7%, boom al Sud<br />

Roma - Vola la spesa per le pensioni di invalidità: nel 2009 risulta nel Bilancio dello Stato un esborso di 15,504 miliardi di euro, il 18,7% in più rispetto ai 13,054 miliardi del 2008. In quattro anni, dal 2005 al 2009, la spesa per le pensioni di invalidità è aumentata del 21,7%. Dopo la piccola battuta d’arresto del 2006, nei tre anni successivi la spesa è sempre risultata in aumento. È quanto risulta dall’ultima "Relazione Generale sulla situazione economica del Paese" messa a punto dal ministero dell’Economia.

Boom nel Mezzogiorno Ed è boom di pensioni di invalidità al Mezzogiorno: su 2,6 milioni di trattamenti, 1,1 mln sono erogati al Sud e Isole, 540mila al Centro e 950mila al Nord. Dunque al Mezzogiorno i pensionati di invalidità rispetto al Nord sono quasi il 59% in più. In totale ci sono 5,5 pensionati di invalidità su 100 al Sud, 4,5 al Centro e 3,4 al Nord. L’importo mensile medio delle prestazioni agli invalidi civili è di 369,44 euro.