Il Pentagono: "Al Qaida si è spostata in Yemen"

Un rapporto della Sicurezza americana, citato dalla Cnn, rivela che l'organizzazione terroristica avrebbe spostato il suo quartier generale dall'Afghanistan e dal Pakistan in Yemen, passando dall'Arabia Saudita

Washington - Fonti del Pentagono citate dall’emittente americana Cnn dicono che il quartier generale di al Qaida si starebbe spostando in Yemen. La pressione sul confine tra Afghanistan e il Pakistan sarebbe troppo alta, al punto da convincere la cupola del terrorismo a trovare un nuovo rifugio. Numerosi militanti di al Qaida stanno attraversando il confine tra l’Arabia Saudita e lo Yemen, uno dei meno controllati del mondo. L’allerta avrebbe portato alla mobilitazione di un migliaio di militari sauditi lungo il confine.