La «Pentema card» regala sconti a tutti

Come New York, Vienna a Parigi, soltanto che nel piccolo comune alle spalle di Torriglia abitano appena una dozzina di abitanti, che aumentano fino a 150 in estate. La presidente del Gal, appennino genovese, Marisa Bacigalupo, ha presentato ieri mattina la Pentema card in occasione delle festività natalizie. Durante i giorni di vacanza il paesino è infatti meta di centinaia di turisti che si arrampicano fin lassù per ammirare il celebre presepe da anni uno dei migliori dell'entroterra genovese. L'iniziativa è realizzata anche in collaborazione con l'ente Parco Antola, Grs amici di Pentema, provincia di Genova e dai comuni di Montoggio e Torriglia. La card offre sconti dal 5 al 10 per cento nei ristoranti, alberghi, agriturismo, panifici, pasticcerie, alimentari, supermercati dell'anello turistico intorno al Brugneto.
«Abbiamo cominciato - spiega Bacigalupo - la distribuzione a Genova e in provincia di migliaia di opuscoli contenenti la Pentema card e la lista delle imprese che partecipano, con gli sconti, all'iniziativa di Natale. Dalle grandi città europee, insomma, ai piccoli nuclei dell'entroterra, la manifestazione vuole essere, oltre a una provocazione, anche uno spunto per i genovesi e i turisti di andare a visitare il celebre presepe. Siamo contenti del gran numero di esercenti che ha partecipato all'iniziativa che non è soltanto importante dal punto di vista religioso e culturale, ma, appunto, anche turistico. Se avremo successo la ripeteremo il prossimo anno anche con altri paesi che vorranno partecipare». Pentema è famosa per le sue case strette, i viottoli in pietra, i vicoli che sono di per se stessi un presepe tutto l'anno. Nelle antiche case partecipano tutti a realizzare, a Natale e per l'Epifania, la rappresentazione della natività contribuendo ognuno a realizzare i personaggi a grandezza naturale che sbrigano i mestieri. Gli abitanti, poi, si mettono in vetrina e c'è chi fa il pane, chi i dolci, chi altri prodotti tipici dell'entroterra ligure. In totale aderiscono alla Pentema card 23 strutture, otto a Montoggio, tredici a Torriglia e due a Pentema, oltre al Parco Antola che propone gadget con lo sconto del 10 per cento. Gli sconti sono fruibili fino al 31 gennaio 2007. Durante il periodo natalizio il centro culturale Peppo Dachà di Montoggio organizza anche il mercatino tradizionale il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17, sabato dalle 10 alle 12,30, domenica dalle 10 alle 12,30.