Peppino di Capri al Nuovo Al Litta omaggio a Tenco

La settimana teatrale partirà, questa mattina alle 10, dal Teatro Asteria (con replica domani alle 9.30) dove Lucilla Giagnoni sarà la protagonista di Vergine madre, un percorso fra i personaggi più conosciuti delle tre cantiche Della divina Commedia. Questa sera, alla Salumeria della Musica, torna la banda del Colorado Café. In occasione delle registrazioni per la trasmissione televisiva, Beppe Braida, Giovanni Cacioppo e altri comici da tempo legati al Colorado (come I Turbolenti), presentati da Rossella Brescia e da Diego Abatantuono (solo per il 18) offriranno due serate all'insegna cabaret più divertente.
Domani, al Teatro Nuovo, Peppino di Capri darà vita e voce allo spettacolo musicale scritto e diretto da Eduardo Tartaglia, Divieto di svolta, il recital concerto che vedrà la partecipazione di Veronica Mazza.
Mercoledì al Teatro Litta sarà Gianluca Ferrato ad accompagnare la platea milanese in un viaggio intorno a Luigi Tenco, presentando Quante vite avrei voluto, regia di Marco Mattolini.
La storia del Mago, scritto e diretto da Enzo Jannacci, in scena dal 19 al Teatro Blu, è la storia di attese, di gente in fila per apparire, disposta a credere a tutto. Attraverso una pièce comica e amara, Jannacci tratta ironicamente e provocatoriamente un aspetto della società del giorno d'oggi. Fabre Mots è lo spettacolo firmato da Irina Galli in scena mercoledì al Teatro Cinque. Attraverso un percorso per corpi aerei, voci vive e musica di scena, prenderà vita sulla scena l'incontro con la forza cruda, poetica e carnale della scrittura fisica di Jean Fabre, sospeso tra la terra e il cielo.
Presso la Fabbrica del Vapore Zuzzurro e Gaspare presentano, da giovedì, Scherzi di Anton Cechov; scritti tra il 1884 e il 1891, lo spettacolo si compone di quattro «scherzi»: L'orso, La domanda di matrimonio, I danni del tabacco e Tragico Controvoglia.
Sabato, al Teatro Oscar, appuntamento con Musical Greatest Hits, un viaggio nel mondo del grande musical; avvolto da una scenografia essenziale che vuole ricreare l'atmosfera del teatro «stile Broadway» il corpo di ballo si muoverà disegnando coreografie originali sostenuto da splendide voci di interpreti dalle caratteristiche differenti.